Trading Opzioni Binarie Funziona?



Trading opzioni binarie funziona?

Una delle domande più ricorrenti formulata dagli aspiranti trader online è quella relativa ai possibili guadagni che si possono realizzare con gli strumenti messi a disposizione dalla interfacce: il trading con le opzioni binarie funziona? Quanto si può guadagnare? E quanto tempo occorre per ottenere dei profitti consistenti?

Innanzitutto è bene precisare che, sia in caso di perdita che in caso di guadagno, la responsabilità di questi eventi non va attribuita direttamente allo strumento di trading utilizzato, bensì al trader e al suo approccio allo strumento stesso. Per via della loro immediatezza, ad esempio, le opzioni binarie vengono spesso equiparate al gioco d’azzardo: al pari della roulette, si punta su una tra due opzioni, rosso o nero, e si ottiene il risultato in un arco di tempo ridotto. Se alcuni aspetti del paragone possono reggere, l’arbitrarietà della roulette non può essere comparata con l’andamento delle quotazioni dei mercati azionari, che rispondono alle leggi della domanda e dell’offerta e che possono essere previste, sebbene non con assoluta certezza, ottenendo familiarità con gli strumenti di analisi finanziaria. Studio, dedizione e comprensione dei fenomeni in gioco sono quindi dei fattori essenziali per evitare un approccio superficiale ed improvvisato al trading con le opzioni binarie.

Anche l’entità del guadagno corrisponde all’impegno impiegato nella definizione di determinate strategie. Queste si possono basare sull’interpretazione degli eventi finanziari per mezzo di strumenti di analisi tecnica (come oscillatori, Bande di Bollinger, candelsticks), affiancati da strumenti di analisi fondamentale, basati sulla lettura di dati macro e sui calendari economici. Tutto questo può essere appreso sia grazie ai conti demo offerti dai broker, sia grazie al vario materiale didattico, sotto forma di webinar, ebook, tutorial e supporto personalizzato sempre messo a disposizione dall’agente che si seleziona. Una volta ottenuta familiarità con gli strumenti di trading e con il linguaggio delle piattaforme, il loro utilizzo risulterà più intuitivo e diretto e si sarà in grado di leggere gli eventi finanziari con maggiore facilità.



Per quanto riguarda l’ultimo aspetto, ossia il rapporto tra tempo impiegato nel trading online e i potenziali guadagni, occorre effettuare una considerazione il più possibile obiettiva. Ovviamente il trader che potrà dedicare alle piattaforme solo poche ore alla settimana non andrà incontro a guadagni molto consistenti, sebbene con le opzioni binarie sia possibile realizzare dei profitti anche in pochi minuti. Si potrà comunque incorrere anche in perdite, che nel trading sono fisiologiche e non vanno interpretate come delle sconfitte definitive. Ciò che va considerato è quindi il profitto nel medio-lungo termine, e questo sarà massimizzato se le competenze di money management del trader saranno avanzate.

Tale approccio dovrà essere centrale per chi intende interpretare le opzioni binarie come lavoro full-time, investendo quindi una quantità di tempo e capitali piuttosto elevati in quest’attività. Ad esempio, i trader più navigati sottolineano come sia fondamentale negoziare con importi mai superiori al 5% dell’intero deposito, così come non farsi tentare dal chiudere una sessione di trading necessariamente in attivo, in caso di eventuali perdite, perchè ciò che conta è il bilancio nel medio termine. Con tale attitudine razionale al trading si potranno ridurre i rischi e massimizzare le rendite.

Salva