Trading Online Forex



Trading Online Forex: come fare trading online attraverso la compravendita di valuta.

Il trading online consente al trader, titolo assegnato a coloro che operano in Borsa con strumenti finanziari, di comprare e vendere azioni, obbligazioni e titoli di altro genere. Il tutto può essere fatto completamente online, utilizzando una piattaforma di trading ed una connessione ad internet.

Per capire meglio cosa sia il trading online Forex dobbiamo prima capire cosa sia il Forex, un termine tanto in voga nell’ultimo periodo. Vediamolo nel dettaglio.

 

Cos’è il Forex?

Termine attualmente molto in voga, ma qual è il significato esatto di questo termine? Il Forex è il grandissimo mercato di compravendita delle valute ( monete delle varie nazioni ), un mercato vastissimo ( infinitamente più grosso della nostra borsa Italia ) che non ha sedi fisiche ma che si concretizza esclusivamente online.

Un tempo gli unici operatori del mercato delle valute erano le banche ed i grandi investitori, adesso non è più così: si è aperto al grande pubblico che può operarvi anche con piccolissimi capitali ( anche soli 100$ ). In pratica il Forex è dato dall’incontro della domanda e dell’offerta di una data valuta. Si opera in coppie di valute ( ad esempio euro/dollaro ) dette cross. Per poter fare trading nel Forex occorre affidarsi ad un intermediario che ci dia accesso alle contrattazioni: il cosiddetto Forex broker.

Il Forex è, viste le enormi dimensioni, un mercato liquidissimo ed aperto per 5 giorni alla settimana ( dalla domenica sera al venerdì’ sera ) 24 ore su 24. Come si può iniziare ad investire nel Forex? Molto semplice, dopo aver scelto quello che fra i Forex brokers più ci aggrada occorre registrarsi. Apriremo così un nostro conto demo ( con denaro virtuale ed a scopo prettamente di training ) o reale ( con denaro vero ), andremo a depositarvi fondi, scaricheremo la piattaforma di trading offerta del nostro broker oppure utilizzeremo quella online ed infine andremo ad aprire le prime posizioni ( operazioni ), siano esse in buy ( posizioni in acquisto ) oppure in sell ( posizioni in vendita ).

Una volta che avremo chiuso le posizioni precedentemente aperte avremo il risultato definitivo delle operazioni; utile o perdita. Una raccomandazione: il Forex è un mercato molto volatile e rischioso: prima di fare trading in modalità reale è sempre consigliabile prima fare un bel periodo di allenamento con un conto demo.



 

Trading Online Forex: Cosa è la Leva e come usarla

Facendo trading nel Forex è possibile utilizzare la famosa leva Forex. Cos’è la leva? Semplice, è un meccanismo che ci consente di moltiplicare il nostro capitale iniziale ( o margine ). Operare in leva 1:400 significa moltiplicare per 400 la somma che abbiamo versato sul nostro conto di trading. Ad esempio 1.000$ diventeranno, in leva 1:400, ben 400.000. E’ evidente cosa significhi operare in leva: moltiplicare il nostro margine ( somma disponibile per aprire posizioni long o short ) svariate volte. Ovviamente un conto è disporre di un capitale di trading di 1.000€ oppure di 400.000. Andando ad ottenere un risultato, a seguito di operazioni di compravendita di valute, dell’1% significa andare a maturare un profitto pari al 400% del nostro capitale iniziale. Ciò perché l’1% di 400.000 è pari a 4.000 che sono esattamente quattro volte i 1.000$ od € iniziali.

Dunque potremmo dedurre che la leva sia un meccanismo molto vantaggioso, poiché ci consente guadagni di trading notevolissimi. Tuttavia, in caso di perdite, anche queste vengono amplificate in egual misura…. Ma quanto è possibile perdere? In genere non più del capitale iniziale ( o margine ).  Ciò perché quando le perdite siano uguali al margine disponibile tutte le posizioni aperte vengono chiuse automaticamente.

 

Trading Online Forex Opinioni

Considerando che le contrattazioni nel Forex sono in continua ( senza interruzioni ) in tempo reale, all’azzeramento del margine, tutte quelle che sono le posizioni long o short aperte vengono chiuse. Esiste però un caso particolare che potrebbe dare esiti disastrosi: si può verificare allorché al venerdì sera ( alla chiusura settimanale dei mercati ) non chiudiamo tutte le posizioni detenute e ne lasciamo una o più di una aperte. Se alla domenica sera, al momento della riapertura, le quotazioni apriranno in forte gap, si potrebbe avere sì un forte guadagno, ma anche una ingentissima perdita.

A seconda delle condizioni applicateci dal nostro Forex broker potranno verificarsi due casistiche:
1) si perde il margine totale detenuto ( anche se la perdita sia nettamente superiore ad esso ) e niente più
2) si perde molto più di quello che è il margine detenuto e il nostro broker potrà richiederci la differenza e rifarsi eventualmente sul nostro patrimonio personale.

Onde evitare brutte sorprese è sempre consigliabile chiudere tutte le posizioni al venerdì sera ed andare anche a verificare come si comporti ( come da contratto di trading ) il nostro broker in questo caso.

Salva