Tassazione Forex



Il Foreign Exchange Market è il mercato all’interno del quale vengono scambiate le valute internazionali basandosi sul tasso di cambio ed a cui ci si riferisce spesso utilizzando l’acronimo Forex. Questo nome deriva proprio dalla contrazione dei termini “Foreign” ed “Exchange”, che letteralmente indicano il cosiddetto mercato dei cambi di valute estere.

Il Forex è un vero e proprio mercato valutario al cui interno avviene la compravendita delle monete internazionali allo stesso modo di quanto avviene per una qualsiasi altra merce o prodotto nei mercati finanziari tradizionali. La “merce” venduta o acquistata nel Foreign Exchange Market non è altro che la valuta scelta dall’investitore.

Il mercato noto come Forex è diverso dagli altri mercati soprattutto perchè non esiste una sede geografica precisa, localizzata sulla superficie terrestre, ad esso riferita. Oltre all’assenza di questa sede “fisica” non ci sono neanche orari di apertura o di chiusura giornalieri, cosa che, al contrario, è un must per tutte le altre Borse finanziarie mondiali, come quella di New York o di Tokyo.

Una fitta rete di Banche a livello globale consente al mercato di rimanere aperto ed attivo ventiquattro ore su ventiquattro, per cinque giorni alla settimana. Questo è possibile perchè il Forex si “appoggia” concretamente a diversi nodi finanziari cioè alle Borse più famose del mondo, sparse sulla superficie terrestre e per questo la chiusura del Foreign Exchange Market è effettiva solo in un breve lasso di tempo che copre i fine-settimana e le feste comandate.

Grazie alla speculazione degli operatori, che è attualmente l’attività più diffusa all’interno del Forex online, questo è diventato il mercato più grande e più liquido del mondo, aprendo così le sue porte anche a investitori principianti o poco esperti.

Tutti gli investitori principianti, infatti, possono muovere i primi passi sul forex tramite posizioni demo a loro dedicate proposte dai maggiori forex brokers.



Abbiamo appena analizzato i vantaggi del Foreign Exchange Market e le sue potenzialità anche per i trader meno esperti. Stiamo parlando delle caratteristiche peculiari che differenziano il mercato delle valute estere da tutti gli altri mercati finanziari.

 

1)     Il mercato è aperto ed attivo ventiquattro ore su ventiquattro;

2)     Il Forex è aperto sempre, per cinque giorni alla settimana;

3)     Su Forex non ci sono costi nascosti o commissioni;

4)     Il Foreign Exchange Market ha una liquidità eccezionale;

5)     Il Leverage su Forex moltiplica i capitali investiti massimizzando i profitti;

6)     Il Foreign Exchange Market è aperto anche ai trader principianti.

 

Adesso vediamo invece quali sono le normative in materia di tassazione che certamente interesseranno tutti gli investitori attivi sul Foreign Exchange Market, soprattutto quelli sul forex italia.

Abbiamo già citato e spiegato le ragioni della totale assenza di commissioni sulle operazioni effettuate e di costi nascosti nel Forex Trading. Inoltre non esistono bolli statali o altre tasse da pagare se si guadagna con il Forex Trading.

Le più recenti tassazioni sui guadagni derivanti da attività di Forex Trading parlano di una applicazione reale solo nel caso in cui “la giacenza complessiva del conto corrente in valuta superi i 51.6645,69 Euro, per una durata di almeno sette giorni lavorativi come enunciato dal dpr. 22/12/1986 917 art. 67 comma. 1 lett c-ter e comma. 1-ter”.

Nel suddetto caso, le plusvalenze dovranno essere inserite nel modello UNICO, altrimenti no. La base imponibile si calcola poi sottraendo il costo della valuta dal corrispettivo della cessione di valuta.

Questo significa che secondo la normativa vigente, in Italia, la tassazione é di fatto inesistente. Sul Forex, nello stesso giorno, le posizioni vengono aperte, chiuse e riaperte più volte. Così facendo il vincolo dei sette giorni lavorativi imposti dalla legge italiana decade.

Salva