Opzioni Binarie Guadagnare



Opzioni Binarie Guadagnare con il trading online è reale o è una truffa?

La domanda è sempre quella: è possibile guadagnare con le opzioni binarie?

Sebbene a questo quesito possano essere associate diverse risposte, si può comunque replicare che con il trading online, e quindi anche con le opzioni binarie, si possono realizzare dei profitti. Ciò che occorre sapere è che avere successo dopo avere effettuato un numero limitato di ordini è semplice, ma quello che risulta difficile è continuare a generare guadagni nel tempo e avere un bilancio attivo nel lungo termine. Ecco quindi alcune considerazioni sulle varie opportunità di profitto con le opzioni binarie.

 

Opzioni Binarie Guadagnare imparando a fare trading

Come accennato, la semplicità di questo strumento e l’intuitività delle piattaforme dei broker hanno permesso ad un numero crescente di trader di avvicinarsi al trading online. Nel caso delle opzioni binarie, è sufficiente eseguire una previsione sull’andamento del valore di un’azione, una coppia di valute o un bene di consumo e attendere la scadenza selezionata; se il pronostico sarà corretto, si potrà riscuotere il profitto. Con le opzioni di base si può prevedere che la quotazione salga o scenda, che si collochi all’interno o all’esterno di un intervallo di valori, o che raggiunga o meno un determinato livello entro un arco di tempo prestabilito. Quest’ultimo può assumere diverse ampiezze, e così avremo una scadenza a lungo, medio, breve e brevissimo termine (30 secondi). I broker per opzioni binarie sono tantissimi e si diversificano a seconda dei servizi offerti: bonus, tipologie di account, materiale didattico messo a disposizione, qualità del supporto fornito al cliente, presenza di un conto demo. Ciò che li contraddistingue relativamente alle prospettive di guadagno è però la percentuale di rendimento offerta in caso di previsione corretta: le proposte nel mercato dei broker si attestano su guadagni medi dell’80%, che variano dal 70% al 90% e oltre, mentre con le opzioni “60 secondi” le promesse di rendita possono essere ancora più alte, addirittura ben sopra il 100%. Va inoltre ricordato che alcuni broker offrono un rimborso parziale in caso di esito negativo della previsione, con ritorni medi del 15% dell’importo investito. Per quanto riguarda l’entità degli importi, anche qui abbiamo dei valori che variano a seconda del broker e della politica utilizzata: se l’intento è quello di attrarre qualsiasi tipologia di trader, anche quelli che non dispongono di ingenti capitali, la piattaforma offrirà la possibilità di aprire un conto con un deposito minimo ridotto (anche 100 euro) ed effettuare ordini da 10, 5 o addirittura un solo euro. Altri broker che intendono invece rivolgersi all’elite dei negoziatori, limitano bonus e promozioni e consentono l’accesso a servizi esclusivi a chi versa un deposito di almeno 4 cifre.



In base ai dati sopra esposti, si può affermare che è possibile guadagnare con le opzioni binarie. Due sono però i fattori che possono determinare l’ampiezza del guadagno: la competenza del trader (frutto della sua dedizione e costanza nell’apprendimento degli strumenti di analisi e nello studio dei fenomeni economici-finanziari) e la sua oculata gestione del capitale e degli importi impiegati. Concentrandosi su questi due elementi, il profitto potrà essere esteso anche nel medio-lungo termine.

Salva