Migliori broker di opzioni binarie quali aspetti considerare per una buona scelta



Migliori broker di opzioni binarie quali aspetti considerare per una buona scelta?

Le opzioni binarie si stanno imponendo con forza nel settore del trading online per via della loro immediatezza, sia di comprensione che di utilizzo. Imparare a gestirle e ad associarle alle varie funzioni delle piattaforme non è un’operazione complessa, anche se più difficile risulta trarre dei profitti consistenti nel lungo termine.

Questo strumento non necessita di aprire e chiudere le classiche posizioni “long” e “short”, tipiche di chi contratta con i CFD nei mercati azionari, bensì si basa su pronostici circa l’andamento delle quotazioni di un asset, o sottostante, entro una scadenza precisata. Se la previsione si rivelerà corretta, il trader avrà diritto alla restituzione del capitale investito più un profitto pari ad una percentuale sull’importo dell’ordine. Come si può notare, la facilità con la quale si possono utilizzare queste funzioni è molto elevata, e si può inoltre disporre di funzionalità più avanzate per la gestione degli ordini. Tutto ciò viene messo a disposizione dai cosiddetti broker online, ossia gli agenti intermediari finanziari che operano tramite internet sui mercati azionari. Ve ne sono di numerosi, per cui è importante valutare le molteplici offerte in circolazione prendendo come punto di riferimento dei semplici criteri di base, che vediamo elencati qui di seguito.

Anzitutto è bene focalizzare la scelta sui broker che presentano le sufficienti garanzie di onestà e correttezza. Sarà sufficiente una ricerca su internet per individuare le truffe, dette anche “scam” nel gergo anglofono del trading, ed evitare così le potenziali minacce. Il più importante indice di affidabilità di un agenzia è dato però dalle licenze che questa possiede: un broker che presenta regolare autorizzazione concessa dalla Consob e dalla Financial Services Authority del Regno Unito, insieme ad altre certificazioni rilasciate da organismi di controllo internazionali, offre agli utenti una garanzia di sicurezza sulle transazioni, correttezza nella gestione dei depositi e spese di commissione generalmente nella norma. Affidarsi ad un broker autorizzato garantisce inoltre il fatto che questo non speculi sui nostri ordini, alterando a nostra insaputa le quotazioni degli asset sui quali operiamo.



Un altro aspetto essenziale al momento della scelta è la specializzazione del broker. Se è infatti nostra intenzione concentrarci sulle opzione binarie come attività principale di trading, sarà opportuno valutare le piattaforme che più si sono specializzate su questo ambito di negoziazione. Alcuni broker infatti hanno investito molte risorse negli ultimi anni per sviluppare interfacce sempre più all’avanguardia nel settore, fornendo ai trader svariati strumenti di analisi finanziaria e visualizzazioni sempre più intuitive ed accessibili, al fine di attirare anche una clientela dotata di meno esperienza.

Infine risulterà importante riflettere su elementi quali la presenza di un conto demo per esercitarsi con importi virtuali, le varie tipologie di account disponibili, gli immancabili bonus di benvenuto e l’assistenza fornita agli utenti, sotto forma di materiale didattico (webinar, ebook, video), accompagnamento da parte di un account manager e servizi di contatto via mail, chat e telefono.

Riassumendo, i fattori cruciali da considerare al fine di scegliere il broker di opzioni binarie più adatto saranno la sua sicurezza, la sua specializzazione, la chiarezza e la completezza della piattaforma di trading e il supporto fornito all’utente.

Salva